Enti associati

A norma dell’art. 5 dello Statuto, sono associati al Fondo Pensione i seguenti Enti datori di lavoro, presso i quali operano i lavoratori aderenti al Fondo:

  • CASSA RURALE  VAL DI SOLE
  • CASSA RURALE  ALTA VALSUGANA
  • CASSA RURALE  ALTO GARDA – ROVERETO
  • CASSA RURALE  VALLAGARINA
  • CASSA RURALE  VALSUGANA E TESINO
  • CASSA RURALE  VAL DI FIEMME
  • CASSA RURALE  DI LEDRO
  • BANCA PER IL TRENTINO ALTO ADIGE – BANK FüR TRENTINO-SüDTIROL
  • CASSA RURALE  VAL DI NON – ROTALIANA E GIOVO
  • LA CASSA RURALE – CREDITO COOPERATIVO ADAMELLO GIUDICARIE VALSABBIA PAGANELLA
  • FPB CASSA DI FASSA PRIMIERO BELLUNO
  • ASSICURA  AGENZIA S.r.l.
  • ASSICURA  BROKER S.r.l.
  • CASSA CENTRALE BANCA – CREDITO COOPERATIVO ITALIANO SPA
  • CENTRALE CREDIT SOLUTIONS S.r.l.
  • COOPERFIDI
  • CLARIS RENT S.p.A.
  • FEDERAZIONE TRENTINA DELLA COOPERAZIONE
  • FONDO COMUNE CASSE RURALI TRENTINE
  • ALLITUDE S.p.a.
  • PROMOCOOP TRENTINA S.p.A.
  • PRESTIPAY S.p.A.
  • CENTRALE SOLUZIONI IMMOBILIARI S.r.l.
  • CLARIS LEASING S.p.A.

Possono essere ammesse al Fondo, a seguito di specifica richiesta, e previa sottoscrizione di appositi accordi collettivi od individuali, le altre aziende che aderiscono alla Federazione Trentina della Cooperazione e che applicano contratti di lavoro del settore bancario, finanziario o assicurativo, ovvero di altri settori, purché svolgano funzioni di supporto all’attività tipica delle aziende associate al Fondo, a seguito di operazioni di scorporo o di conferimento di ramo d’azienda.

Possono inoltre essere ammesse le altre aziende che aderiscono alla Federazione Trentina della Cooperazione e che applicano contratti di lavoro del settore bancario, finanziario o assicurativo, ovvero di altri settori, purchè svolgano funzioni di supporto all’attività tipica delle aziende associate al Fondo – controllate ai sensi dell’art. 2359 comma 1 lettera 1) e 2) del codice civile da aziende già aderenti al Fondo, previa sottoscrizione di appositi accordi collettivi od individuali e di specifica richiesta da parte dell’azienda.
L’ammissione è subordinata alle decisioni previste all’art. 20, lettera gg. dello Statuto.